• Género:rock/metal
  • Ciudad de origen: Roma
  • Sello discográfico: Looking for
  • Descripción breve: Band rock/metal
  • Biografía:

    Il progetto Black Jesper comincia a prendere forma nel 2009 ma è nel 2011, con la stampa del disco d’esordio“Never Alone” (autoprodotto), che tutto comincia a concretizzarsi.
    Nel disco sono coinvolti: Pierluigi Fabi, voce e chitarra (autore di tutti i brani, sia musica che testi, chitarrista diplomato in Conservatorio sotto la guida di Roberto Fabbri), Emanuele Calvelli, basso; Federico Carradini, chitarra; Danilo Davelli, batteria. L’idea è di unire la melodia derivante dalla chitarra classica (Pierluigi è diplomato al Conservatorio) con la passione per il metal e l’hard rock: quindi una fusione di rabbia e cattiveria mista a malinconia e intimismo.
    Sempre nel 2011, la band si esibisce in alcuni locali di Roma per presentare l’album (Locanda Blues, Contestaccio, Jailbreak) ma nei live sono coinvolti anche musicisti turnisti poiché la line up è ancora in via di definizione.
    Nella prima parte del 2013 il brano “Fed Up” va in onda alla radio romana “Radio Rock”; il brano “Waiting” va in onda al “Jason Reese Show” di New York City (U.S.A.) ed il brano “Fighting Against” va in onda in media rotazione alla Radio Californiana FM “Broken Radio”. A Dicembre 2013 il brano “Fed Up” va in onda regolarmente per varie settimane in 2 show radiofonici della Radio italiana “Under Radio Rock”.
    Attualmente il gruppo (alla ricerca di un’etichetta discografica) comprende Pierluigi Fabi (voce e chitarra, ma attualmente solo cantante nei live) , Giovanni Iurisci (chitarra), Mirko G. Mazza (chitara), Luca Marini (batteria), Giulio Giancristofaro (basso).
    Il disco, il relativo titolo e la copertina hanno come tema portante la solitudine (sia reale che psicologica), vista come un nemico da abbattere e come uno “stato” dal quale si può uscire con la propria forza e con l’aiuto di chi ci sta vicino. Al contempo è molto presente il tema della fede,vista come una risorsa molta preziosa con la quale, però, a volte scaturisce un conflitto nei momenti difficili della vita. Il logo, invece, rappresenta la realtà della vita che ha più “facce”: ognuno può leggerci ciò che lo rispecchia.
    Sia la copertina che il logo sono opera del fumettista Riccardo Federici (www.facebook.com/riccardofedericiartoppure alla voce “Riccardo Federici Fans”), uno dei migliori in assoluto a livello nazionale ed internazionale, nonché amico di inestimabile valore.
    THE GIFT, l’ultima traccia del disco, nasconde una “ghost track” (dopo 1 minuto di silenzio) che rappresenta semplice “divertimento” e che è un omaggio al blues, alle sonorità sudamericane ed alla chitarra classica e acustica.
    Nel Dicembre 2015 la band suona dal vivo presso la radio romana “Radio Rock” (che la intervista) eseguendo 3 brani.
    Il nostro nuovo brano “Nobody’s Gone” riguarda nuovamente la solitudine, la perdita e la fede ed è dedicato alla cara memoria di 3 amici scomparsi per cancro. E’ una sorta di dialogo fra l’autore (Pierluigi), Dio e questi 3 amici.
    Il brano è attualmente trasmesso in varie radio europee e statunitensi.
    ——————–
    English Bio:

    The Black Jesper project began to take shape in 2009, but it was not until 2011, with the release of the debut album “Never Alone” (self-produced), that everything started to take shape. In the making of the record were involved the following: Pierluigi Fabi, lead vocals and guitar (author of all songs, both music and lyrics); Emanuele Calvelli, bass; Federico Carradini, guitar; Danilo Davelli, drums.
    The idea behind the band was to combine the melody associated with the classical guitar (Pierluigi graduated from a music conservatory) and the hard edge associated with heavy metal and hard rock, therefore giving birth to strength and rage mixed with melancholy and intimacy.
    In 2011, Black Jesper also performed in various clubs in Rome to introduce the album (Locanda Blues, Contestaccio, Jailbreak). Currently, during live performances, they have been involving musician sidemen because the members lineup has yet to be finalized. The group currently consists of Pierluigi, Giulio Giancristofaro (bass player), Giovanni Iurisci (guitar), Mirko G. Mazza (guitar), Luca Marini (drums) : they are looking for a record label who will fully embraces the project.
    Loneliness (both physical and psychological) is the main theme of the album, which is reflected in its tracks, its title, and its cover. Loneliness is portrayed as an enemy to be defeated, and a condition from which one can escape using one’s own strength and the support from those around. The logo, however, represents the reality of life, which has many “faces”: everyone can read into what it reflects.
    Both the cover and logo are the work of cartoonist Riccardo Federici (www.facebook.com / riccardofedericiart or to “Riccardo Federici Fans”), not only one of the best artists at the national and international level, but also an invaluable friend. “THE GIFT”, the last track on the record, hides a “ghost track” (after 1 minute of silence), not present on Myspace, which is a tribute to Blues, to the South American sounds, and classical and acoustic guitars.
    Our brand new song “Nobody’s Gone” is once again about loneliness, loss and faith and is dedicated in loving memory of 3 friends passed away for cancer. It’s a kind of dialogue among us, God and our 3 friends. We think that nobody is ever really gone so we believe with all our strength that our friends are still with us even if we don’t see them. The song is actually having airplay in many europeans and americans Radio Stations.

     

  • Correo electrónico: blackjesperband@gmail.com